Via Antonio Bardelli 4 - Martignacco (UD)

La prossima volta il fuco

unnamed

James Baldwin; La prossima volta il fuoco

Fandango Libri 2020; pag 119; € 14.00

Uscito per la prima volta nel 1963, rappresenta una potente indagine  sulle questioni e rapporti interrazziali. Profetico per certi aspetti,   questo libro ci aiuta anche a capire la rabbia scatenata dall’omicidio di George Floyd,  l’ultimo dei tanti commessi dalla polizia degli Stati Uniti. La condizione dei neri, degli afroamericani non pare mutata dal quel lontano 1963.

” Questo paese innocente ti ha confinato in un ghetto, e in questo ghetto è stabilito che tu marcisca”. Più oltre  “Sii consapevole delle tue origini. se sai da dove vieni, potrai arrivare dovunque”.   “……ti scongiuro di ricordarti sempre che ciò che i bianchi credono, ciò che fanno  e le sofferenze che ti procurano, non testimoniano la tua inferiorità, bensì la loro disumanità e la loro paura”.

Un libro per sostenere e partecipare alle manifestazioni di #BLACKLIVESMATTER.

 

disponibile nella Biblioteca dell’Africa

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, può memorizzare informazioni attraverso il tuo browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Si noti che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.
DONA ORA